Skip to main content

Posts

Showing posts from March 13, 2011

Leo Lugarini, Orizzonti hegeliani di comprensione dell’essere. Rileggendo la “Scienza della logica”, Milano, Guerini e Associati, 1998, pp. 520

Leo Lugarini, Orizzonti hegeliani di comprensione dell’essere. Rileggendo la “Scienza della logica”, Milano, Guerini e Associati, 1998, pp. 520

Il libro si inserisce nel dibattito odierno sul rapporto fra logica e metafisica nel pensiero hegeliano e propone una rilettura della Scienza della logica guidata dalla classica domanda di Aristotele: “Che è l'ente, in quanto tale?”. La risposta di Hegel si staglia in un triplice orizzonte di comprensione, definito ora dall'essere, ora dall'essenza, ora dal concetto. All'interno dei diversi livelli considerativi, I'autore rintraccia un processo, reiterato e poliforme, di costituzione dell'ente, a partire da ciò che ente non è (l'essere, I'essenza e il concetto), cogliendovi anche un'anticipazione del tema heideggeriano della differenza ontologica fra essere ed ente. Si delinea, dunque, un itinerario speculativo che, segnato inizialmente da una netta impronta ontologica, si risolve, infine, sul piano metaonto…